logoaspromonte2
logo-orchestra-fiati-delianuova22
logo-orchestra-fiati-delianuovanegative
IMG_8766.JPGIMG_8785.JPG

facebook
twitter
youtube
instagram

Indirizzo: Via Giovanni XXIII s.n.c. – 89012 Delianuova (RC)

Email: orchestradelianuova@gmail.com - Telefono: +39 0966 963296 - Cellulare: +39 327 9016978

designed by mbdesign

News - Articoli - Concerti



31/07/2018, 16:22



XIII-Giornata-Regionale-Educazione--alla-Legalità


 Domenica 5 agosto - Delianuova (RC)



Associazione Culturale "Nicola Spadaro" 
Delianuova (RC)

Domenica 5 agosto
XIII GIORNATA  REGIONALE EDUCAZIONE  ALLA LEGALITA’

Comunicato 
Con la costanza che ha caratterizzato l’attività della nostra Associazione, anche quest’anno viene organizzata la "Giornata Regionale sull’Educazione alla Legalità" che è ormai alla sua XIII edizione e che sarà tenuta nei locali della nuova sede della Scuola di Musica.
Come per il passato, l’iniziativa viene tenuta la prima domenica di agosto, che quest’anno cade giorno 5 ed è strettamente collegata, in una logica di continuità, con l’attività concertistica e culturale realizzata durante l’anno.
Ad essa è stato dato un titolo particolarmente significativo ed estremamente attuale:
"Cittadinanza attiva, accoglienza, legalità",
che rappresenta la naturale prosecuzione dell’attività formativa svolta durante l’anno scolastico ed indirizzata anche agli studenti dell’Istituto Comprensivo del territorio di concerto tra la dirigenza scolastica, i docenti della Scuola ed i responsabili dell’Associazione, nonché dell’attività concertistica dell’Orchestra che in alcuni significativi appuntamenti ha proposto il brano "Io vado, ci vediamo lunedì ... Giovanni Falcone", dedicato all’indimenticabile figura del Magistrato, caduto nella strage di Capaci. 
Non solo musica, quindi, ma attenzione anche a tutte le componenti che concorrono alla formazione dei giovani, soggetti essenziali per lo sviluppo sociale e culturale del territorio.
L’articolazione della giornata, con attenzione particolare alle vittime della criminalità organizzata, dopo il saluto del Presidente dell’Associazione, Francesco Palumbo, e del Sindaco di Delianuova, Francesco Rossi prevede una "tavola rotonda", moderata dal Caposervizio della Gazzetta del Sud, Dr. Aldo Mantineo, con la partecipazione di esperti di settore nelle persone del Prof. Salvatore Berlingò, Rettore dell’Università per stranieri di Reggio Calabria, del Dr. Antonio Marziale, Garante per i diritti dell’infanzia e dell’Adolescenza della Calabria e del Magistrato Santo Melidona, Sostituto Procuratore Generale della Corte d’Appello di Reggio Calabria.
A seguire, sono previsti interventi programmati da parte dei Magistrati Dr. Giuseppe Creazzo, Procuratore della Repubblica di Firenze, e Dr. Luciano Gerardis, Presidente della Corte d’Appello di Reggio Calabria, nonché del Dr. Giuseppe Bombino, Presidente dell’Ente Parco Aspromonte.
In considerazione della collaborazione avviata con il Concerto tenuto il 23 maggio c.a. dalla nostra Orchestra a Palermo in occasione dell’Anniversario della strage di Capaci, sarà presente la Prof.ssa Maria Falcone, Presidente dell’omonima Fondazione.
Concluderà i lavori il Prefetto di Reggio Calabria, Dr. Michele Di Bari, al quale abbiamo chiesto di fare  sintesi non solo rispetto ai contenuti della giornata ma anche rispetto alle criticità del nostro "territorio che ha bisogno, nella quotidianità, della forza costruttiva di tutti coloro che avvertono la legalità quale strumento di crescita e di sviluppo". 
Seguirà il Concerto dell’Orchestra Giovanile di Fiati "Giuseppe Scerra", diretta dal Maestro Gaetano Pisano.

15/06/2018, 20:45



E’-ora-di-Cambiare-"Musica"---Iniziamo-a-comporre-sinfonie-di-pace


 Domenica 17 Giugno 2018 alle ore 11.50Giardini del Palazzo Quirinale





E’ ora di Cambiare "Musica"
Iniziamo a comporre sinfonie di pace

Nell’ambito dei "Concerti alla Cappella Paolina",
organizzati dalla Presidenza della Rupubblica con Rai Radio 3,
l’Orchestra Giovanile di Fiati "Giuseppe Serra" di Delianuova (RC)
terrà un concerto nei giardini del Palazzo del Quirinale

DOMENICA 17 GIUGNO 2018
ORE 11.15

Dirige il Maestro Gaetano Pisano

Il Concerto è gratuito. Occorre prenotarsi.
La prenotazione è nominativa, non credibile e si può effettuare
on line sul sito del Quirinale


Gli spettatori dovranno presentarsi 50 minuti prima
dell’inizio del concerto muniti di un documento di
riconoscimento in corso di validità e del biglietto di ingresso.

I minori di 12 anni devono essere accompagnati da un adulto.
In caso di ritardo rispetto all’orario indicato non sarà possibile entrare.
21/05/2018, 15:14



E’-ORA-DI-CAMBIARE-"MUSICA"---Iniziamo-a-comporre-sinfonie-di-pace


 Concerto Palermo - 23 maggio 2018 - ore 19.30



L’Orchestra Giovanile "Giuseppe Scerra" a Palermo.

Il Concerto dell’Orchestra Giovanile di Fiati "Giuseppe Scerra" di Delianuova, in occasione del XXVI anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio, non rappresenta una occasionalità ma una tappa significativa del proprio percorso sul terreno dell’Educazione alla Legalità, avviato ormai da tempo con la "Giornata Regionale", che annualmente viene tenuta a Delianuova e che ormai è arrivata alla sua tredicesima edizione. 

Il 23 maggio è il giorno del ricordo, delle celebrazioni e delle iniziative per non disperdere la memoria e gli insegnamenti del Giudice Giovanni Falcone e, con lui, di tutte le vittime della mafia.

Il Concerto a Palermo, Capitale italiana per la cultura 2018, nella prestigiosa Chiesa di San Domenico dove è sepolto Giovanni Falcone, rappresenta, quindi, una scelta coerente e precisa per testimoniare l’impegno per il ricordo dei tragici eventi del ’92 e di ciò che quegli eventi hanno rappresentato nella storia del nostro Paese.

E’ lungo questa direttrice che si muove l’assunto che una ragazza dell’orchestra ha sintetizzato con l’espressione

E’ ora di cambiare "Musica". 
Iniziamo a comporre sinfonie di pace.

E’ certamente un discorso di prospettiva quanto ci viene proposto, che impone, però, a ciascuno di intervenire oggi con coraggio e determinazione, con gli strumenti in proprio possesso, per trasformare la tristezza del ricordo in speranza per un futuro migliore grazie all’impegno di tutti noi, semplici cittadini, alla nostra capacità di stare dalla parte giusta attraverso le piccole-grandi scelte che la vita ci suggerisce tutti i giorni. 

I "ragazzi di Delianuova" lo vogliono esprimere con la musica, in quanto essa è capace di trasmettere amore, unione e coraggio, necessari a tutti i cittadini che hanno deciso di stare dalla parte del bene.


1236